“Distesa in fondo al suo golfo con la noncurante maestà di una regina… Genova viene, per così dire, incontro al viaggiatore” A. Dumas, 1841



Il fascino di questa città stretta tra la montagna e il mare, frammentata tra passato e presente, crocevia di popoli e culture diverse (non a caso il nome medioevale di Genova è Janua, ovvero “porta” in latino), ha colpito scrittori, poeti e cantautori, che nei loro versi hanno raccontato la sua bellezza, i suoi contrasti, la sua anima nascosta. Anche se Genova è conosciuta soprattutto per il suo Acquario, l’antica repubblica marinara racchiude tra le sue mura meravigliose testimonianze del suo passato glorioso ma anche opere audaci e moderne che ne hanno fatto una sorta di capitale dell’architettura moderna italiana.

Così, passeggiando per la città potrete ammirare nobili palazzi e chiese antiche, perdervi nel dedalo dei caratteristici vicoli (carroggi) in cui è organizzato il nucleo della città vecchia, visitare interessanti musei, lasciarvi sorprendere dai simboli della nuova Genova, protesa al futuro ma superba custode di un passato sempre presente.


Genova Walking Tour

Visite guidate al centro storico e a Strada Nuova, Patrimonio Unesco

Tutti i weekend scopri il fascino della città antica, lasciati guidare alla scoperta del centro storico più vasto d’Europa con le sue mille curiosità e i suoi tanti misteri.
Il Tour parte dall’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica in Piazza Caricamento, di fronte all’area del Porto Antico, e si snoda fra gli stretti “caruggi” (viuzze) e le antiche piazzette. Include, fra i punti di maggiore interesse, la Cattedrale, il Palazzo Ducale e il Teatro dell’Opera Carlo Felice, terminando con la visita di “Strada Nuova” (Via Garibaldi), dichiarata Patrimonio UNESCO.
I visitatori avranno infine accesso libero e autonomo all’interno dei Musei di Strada Nuova, principale polo museale di Genova contenente una ricca collezione di capolavori di artisti italiani e stranieri fra Quattro e Ottocento - con una notevole rappresentanza delle scuole genovese e fiamminga - parte degli arredi storici della famiglia Brignole - Sale, il violino di Paganini, le ceramiche, le monete, i pesi e le misure dell’antica Repubblica di Genova.

I possessori del il biglietto del Genova Walking Tour avranno diritto a 2 € di sconto sul biglietto della Mostra Frida Kahlo e Diego Rivera (11€ invece di 13€).
All stesso modo, con il biglietto della Mostra potrete partecipare al Walking Tour al prezzo speciale di 10 € anziché 12.


Botteghe Storiche

Visite guidate al centro storico e a Strada Nuova, Patrimonio Unesco

A Genova tra i caruggi e le piazzette del centro medievale, tra le strade nuove dell’ Ottocento, tra chiese e palazzi di gran fascino ci sono altri piccoli gioielli: sono le 30 "botteghe storiche" certificate che sono assolutamente imperdibili per la tradizione che tramandano e per l’atmosfera che vi si respira, e chi viene a Genova a vedere la Mostra deve assolutamente visitarne qualcuna.
Sono un patrimonio di grande prestigio che va conservato perché l’antica arte non si perda. Sono confetterie, pasticcerie, telerie, negozi di abbigliamento e di altro genere e possiedono veri e propri tesori: elementi architettonici, arredi, archivi fotografici, antichi macchinari e strumenti di lavoro.
Anche le botteghe storiche partecipano all’evento “Frida Kahlo” utilizzando per i propri clienti sacchetti "targati" Frida Kahlo e Diego Rivera

Scopri qui l'elenco completo delle Botteghe Storiche e approfitta dei tour guidati.


Come arrivare

In auto

Quattro autostrade collegano la città alla rete nazionale da diversi punti.

  • A12 Genova - Rosignano: per chi proviene da Est, uscite GE Nervi e GE Est;
  • A10 dei Fiori Genova - Ventimiglia: per chi proviene da Ovest, uscite GE Voltri, GE Pegli, GE Aeroporto e GE Ovest;
  • A26 Voltri - Gravellona: si ricollega alla A10 all’altezza di GE Voltri, per spostarsi verso Nord;
  • A7 Serravalle Genova - Milano: uscite GE Bolzaneto, Genova Ovest, per spostarsi verso Nord.

Per maggiori informazioni:
Società Autostrade per l’Italia: www.autostrade.it
Parcheggi a Genova: www.genovaparcheggi.it
Calcola il percorso: www.viamichelin.it

In treno

Genova ha una ramificazione particolare del network ferroviario, che si snoda sugli assi Est - Ovest e sulle direttrici interne che la collegano al Nord Europa. Le stazioni centrali sono Genova Principe (punto di partenza privilegiato da e verso Ovest e il Nord) e Genova Brignole (punto di partenza principale per collegamenti verso Est e Sud). Il treno inoltre sicuramente uno dei mezzi più comodi per spostarsi in città (sulla linea che collega i quartieri lungo la costa, da Voltri a Nervi).

Per maggiori informazioni: Trenitalia - Ferrovie dello Stato www.trenitalia.com

In aereo

L’Aeroporto Cristoforo Colombo rappresenta il modo più veloce e spettacolare per arrivare a Genova, la pista è infatti quasi completamente contornata dal mare. Atterrare a Genova, sorvolando il promontorio di Portofino permette di godere di una memorabile vista sulla città!
L’aeroporto si trova a Genova Sestri Ponente, a pochi chilometri dal centro ed è collegato con il centro città attraverso mezzi pubblici (Volabus, linea I24), taxi e treni.


Per queste e molte altre informazioni, per organizzare al meglio la vostra visita della città, per scoprire le bellezze degli angoli più nascosti e per usufruire di tante offerte vantaggiose, visitate il portale VisitGenoa.it, il sito ufficiale del turismo della città di Genova.