Proposte educative per la Mostra, dedicate alle scuole e agli insegnanti.

Le attività di Laboratorio durano circa 1h 30.


Per le Scuole

Chi mi metto sulla spalla?
Prendendo spunto dai diversi autoritratti presenti in mostra, si propone una riflessione su alcuni degli elementi più rappresentativi dell’universo femminile della pittrice. Un viaggio nei sentimenti e nelle emozioni per dar vita a una marionetta sotto le sembianze delle sue care scimmiette, una rielaborazione creativa attraverso l’uso di materiali di recupero.
Scuola infanzia e primo ciclo scuola primaria

Il giardino di Frida
Seducente, colorata, simbolica: la natura presente nei quadri di Frida non è solo puro decorativismo, ma rispecchia e rappresenta il cuore stesso del Messico. In laboratorio dopo aver analizzato le immagini più rappresentative si producono piccoli giardini bidimensionali e tridimensionali. Un’esperienza plurisensoriale in cui cogliere odori, suoni e colori.
Scuola infanzia e primaria

Pensieri svelati
Prendendo spunto dal bellissimo libro di Laurent Moreau “A cosa pensi?”, un laboratorio pittorico che abbina una riflessione sull’autoritratto all’analisi introspettiva di sogni, paure e pensieri.
Scuola infanzia e primaria

Anche i muri parlano
Parole sussurrate e gridate, rumori di folla, suoni dalla foresta, ritmi esotici: i murales di Diego Rivera sono grandi affreschi affollati di personaggi, a volte immersi in una natura lussureggiante. Questi gli scenari letti in chiave sonora per creare basi ritmiche e musicali.
Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado

Il corpo racconta
L’esperienza di Frida è fortemente intrisa di amore e sofferenza. L’uno e l’altra passano attraverso il corpo e attraverso il corpo si esprimono. Prendendo spunto dalla lettura di brani autobiografici tratti dai diari e dalle memorie della pittrice e di altri autori, si sollecitano i ragazzi a dare forma attraverso parole e immagini alle proprie autorappresentazioni ed emozioni.
Secondo ciclo della scuola primaria e secondaria di I grado

L’altra metà
Con immagini tratte dall’arte, dal costume e dalla pubblicità, una rielaborazione creativa e una riflessione su Frida Kahlo, intesa come attualissima icona pop.
Secondo ciclo della scuola primaria e secondaria di I grado

Mille tag per un murales
Dai muralisti messicani ai graffiti underground, dalla grande opera pubblica all’espressione individuale e trasgressiva: un laboratorio intenso e coinvolgente in cui i ragazzi sono condotti da un artista a rielaborare la propria firma – tag – utilizzando un procedimento simile all’affresco, ma semplificato, e poi a realizzare una grande immagine collettiva componendo sulla parete i singoli elaborati.
Scuola secondaria di II grado

Informazioni e Prenotazioni


e-mail:
I laboratori dedicati alle mostre possono essere richiesti concordando date e orari.
Hanno una durata media di 1h15. Svolti a Palazzo Ducale hanno un costo di 4,50 euro a bambino, a scuola hanno un costo di 140,00 euro a classe (massimo 25 alunni) per un minimo di 2 classi.
Per scuole fuori dal Comune di Genova, prezzo da concordare.


Per gli insegnanti

Il teatro della vita
Corso di formazione
30 ottobre – 6 novembre – 13 novembre, ore 17

Il racconto di avvenimenti personali, le piante, gli animali, le tradizioni popolari, sono parte integrante della pittura di Frida Kahlo. Approfondiamo le diverse tematiche attraverso il gioco e la sperimentazione dell’auto-narrazione per produrre elaborati artistici, tra teatro e costume, con modalità che oscillano tra il surreale e il popolare.

Consigliato per insegnanti di ogni ordine e grado, per operatori didattici e atelieristi.
Durata:3 incontri di 2 ore ciascuno
Costo: 40 euro
Prenotazioni: o al numero

***

Frida ed io. Tessuti e tradizioni
Laboratorio sartoriale
20 novembre – 27 novembre – 4 dicembre – 11 dicembre

Così come Frida guardava al passato per rafforzare la propria identità di donna e di messicana, nel laboratorio si prende spunto dalla storia familiare dei partecipanti per recuperare le tradizioni e “gli abiti di famiglia” di ognuno, per poi rielaborarli e produrre un capo di vestiario su misura o un accessorio molto personale. Gli incontri pratici sono preceduti da un breve excursus sulla storia del costume e sulle sue interazioni culturali.

A cura di Sartoria Colleoni
Laboratorio aperto a tutti
Durata: 4 incontri di 2 ore ciascuno
Costo: 70 euro (materiali di base compresi)
Prenotazioni: o al numero